Luca Fassina: Milano. La città esoterica e nascosta


Un nuovo itinerario dedicato non solo ai fantasmi della città, ma a misteri storici e architettonici, leggende, fatti inspiegabili che rendono più ‘interessanti’ le vie che percorriamo ogni giorno. Si parte da Piazza Mercanti per attraversare la Milano Celtica, rievocando poi la presenza di streghe e culti sotterranei – compresa la Cripta di San Giovanni

Carla De Bernardi: La Scapigliatura e il 6 febbraio. Cletto Arrighi e gli altri al Cimitero Monumentale


La Scapigliatura e il 6 febbrajo di Cletto Arrighi ha influenzato il costume letterario e artistico milanese dell’epoca battezzando un fenomeno che è prima di tutto una categoria sociale, composta da individui irregolari di varia estrazione. «La Scapigliatura è composta da individui di ogni ceto, di ogni condizione, di ogni grado possibile della scala sociale.

Stefano Fusi: Wild Milano. Affori. Il Parco dell’ex Paolo Pini, il Mapp e il Giardino degli Aromi


Una città nella città, separata da un alto muro di cinta per impedire ai pazienti di uscire (e ai “normali” di entrare e vedere): era il “manicomio”. Oggi l’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini – con il MAPP – Museo d’Arte Paolo Pini – è uno dei luoghi più interessanti della città, una “follia” positiva per Milano.