Programma novembre - Rifugio di via Bodio

Il Programma di Passeggiate d’Autore – Novembre 2017


Passeggiate d’Autore Programma Autunno 2017 Novembre Info/Prenotazioni: info@passeggiatedautore.it – 339 2220777 Biglietto: 8 euro   Sabato, 4 novembre Stefano Paolo Giussani Milano dal rifugio antiaereo Siete nella Milano del 1943 e state camminando quando le sirene iniziano a diffondere il loro segnale. Dall’arco alpino e dal Po stanno arrivando squadriglie di Lancaster carichi di bombe.

Eva Gabrieli: Nella Camera Azzurra. Salotti femminili a Milano tra Rinascimento e Primo Novecento


Caduti gli Sforza e venuta meno la corte, Cecilia Gallerani, la leonardiana Dama con l’ermellino, apre la sua casa a letterati e studiosi, dando vita a uno dei primi salotti della storia. Siamo agli albori della ‘civiltà della conversazione’, che fiorirà poi con ben altro vigore Oltralpe. Ma anche Milano, superati i rigori imposti dalla

Alberto Rollo - Senza passato non c’è futuro

Alberto Rollo: Dalla Milano delle fabbriche e delle officine a quella degli immigrati e delle archistar


  Un percorso verso Maciachini, proseguendo per via Valtellina fino al ponte sullo scalo merci Farini. Da lì si arriva, lungo viale don Luigi Sturzo, in piazza Gae Aulenti. Ultima fermata: Corso Como con il nuovo palazzo di Herzog De Meuron a Porta Nuova. APPUNTAMENTO Sabato, 21 ottobre 10.30 Stazione MM3 Dergano – ingresso principale

Programma ottobre - Passeggiate d'Autore

Matteo Guarnaccia: Chiari Fiori Scuri. Due passi nella Milano underground degli anni ’60 e ’70


  Il quartiere di Brera storicamente “aperto” alla diversità, creativa e sociale, dopo aver ospitato la scapigliatura ottocentesca ha accolto per un breve ma vivace periodo anche gli interpreti della rivoluzione hippie. Tra comuni, negozietti, atelier, bar, ma soprattutto per strada si è dipanata una storia colorata bizzarramente slegata da ciò che accadeva nel resto

Ferdinando Scala: Alla scoperta della nobile Riviera di Crescenzago

Ferdinando Scala: Alla scoperta della nobile Riviera di Crescenzago


  Tra i siti storicamente più significativi di Crescenzago (il Naviglio Martesana e le ville sei-settecentesche dislocate lungo la “Riviera di Crescenzago”, con alle spalle la via del vecchio Lazzaretto e l’oratorio dedicato a San Mamete; l’ex-abbazia dei monaci agostiniani divenuta palazzo Berra; la romanica chiesa di Santa Maria Rossa risalente al XII secolo), il